Quinta vittoria consecutiva e primato in classifica: è dominio Ladispoli

Quinta vittoria consecutiva e primato in classifica: è dominio Ladispoli

Il Ladispoli mette la quinta. I ragazzi di mister Bosco battono per 3-2 il Città di Ciampino, in una partita meravigliosa decisa nei secondi finale, e volano in vetta solitaria.

I rossoblu sfoderano una prestazione di sostanza e conquistano altri tre punti pesanti: salgono così a cinque le vittorie consecutive in questo avvio di stagione. Mister Bosco schiera i suoi nel solito 4-2-3-1 con Travaglini in porta, in difesa Leone e Gallitano centrali con la coppia Mastrodonato-Salvato sugli esterni. Davanti alla difesa Tollardo e Andrea Sganga, sulle fasce Marvelli e Bertino con La Rosa dietro all’unica punta Cardella. Pronti via e i rossoblu trovano subito il vantaggio al 5'  grazie ad un’incornata fatale di Gallitano, con il pallone che supera un’incolpevole Peri. Ma la gara per il Ladispoli si dimostra più dura del previsto, un ottimo Città di Ciampino infatti, attento in difesa e bravo nelle ripartenze riesce a trovare il pareggio al 19’: Castellano allarga per Damiani che si porta il pallone sul fondo e scarica in mezzo dove c’è Petrocchi, l’11 ospite controlla bene e va ad infilare il pallone alla destra di Travaglini. Nemmeno il tempo di realizzare il momentaneo equilibrio che il risultato cambia, anche stavolta, in favore degli ospiti: ancora Petrocchi che stavolta supera tutta la difesa rossoblu e solo davanti al portiere non sbaglia e porta i suoi in vantaggio. Ma allo scadere del primo tempo, quando ormai sembrava imminente il duplice fischio il risultato cambia ancora: Cardella prima si guadagna una punizione dalla trequarti destra e poi col sinistro la calcia in un modo magistrale battendo Peri. Il secondo tempo si apre sotto una forte pioggia, che però non ferma le entrambe squadre sempre in avanti alla ricerca del gol. Al 13’ Martinelli atterra al limite dell’area Cardella, mandato molto bene in area da Andrea Sganga: l’arbitro non ha dubbi e tira fuori il cartellino rosso, costringendo il Città di Ciampino all’inferiorità numerica per più di mezz’ora. Seppur con l’uomo in meno gli ospiti tentano di farsi avanti alla disperata ricerca del terzo gol, ci prova di testa Trani con Travaglini che blocca a terra. Alla mezz’ora Bertino viene atterrato in area e conquista il calcio di rigore: il Ladispoli avrebbe sul piede di Rocchi il colpo del ko, ma il bomber rossoblu dagli undici metri, complice anche la pioggia incessante e il forte vento non inquadra la rete e spedisce al lato. E quando il risultato sembrava dovesse non schiodarsi, ecco che un rimpallo in area favorisce il neoentrato Pagliuca, bravo da due passi a superare Peri e a regalare i tre punti al Ladispoli: la sua esultanza sotto la tribuna, accompagnata da tutta la panchina rossoblu certifica che a Ladispoli c’è uno spirito di gruppo assolutamente incredibile.

10^ giornata campionato Eccellenza – girone A

US Ladispoli: Travaglini, Salvato, Mastrodonato, Tollardo, Gallitano, Leone, Marvelli (41’st Pagliuca), Bertino, Cardella (47’st De Fato), La Rosa (20’st Rocchi), A. Sganga A disp: Agostini, Barone, M. Sganga, Zucchi All: Bosco

Città di Ciampino: Peri, Moisa, Frangella, Martinelli, Carnevali, Citro, Damiani (46’st Perilli), Castellano, Pacielli (15’st Giampietro), Trani (37’st Ippoliti), Pedrocchi (44’st Orlanno) A disp: Petrucci, Mazzon, Mastrandrea All: Granieri

Arbitro: Arcidiacono (sez. Acireale) assistenti: Grasso (Rm1) – Salvatori (Tivoli)

Marcatori: 5’pt Gallitano (L) – 19’pt e 41’pt Petrocchi (C) – 45’st Cardella (L) – 43’st Pagliuca (L)

Ammoniti: 28’pt Citro (C) – 35’st Carnevali (C) – 3’st Frangella (C) – 15’st Pacielli – 18’st Mastrodonato (L) – 25’st Gallitano (L) – 32’st Tollardo (L) – 37’st A. Sganga (L)

Espulsi: 13’st Martinelli (C)

Min. recupero: 0-5