Real Monterotondo Scalo-Ladispoli: le interviste post gara

Real Monterotondo Scalo-Ladispoli: le interviste post gara

Il Ladispoli esce sconfitto per 2-1 dal campo del Real Monterotondo Scalo.

Agli ospiti non è bastato il rigore di Rocchi, grazie ai gol di Baldassi e Piras i padroni di casa infatti riescono a strappare i tre punti e a frenare la volata dei rossoblu. “Abbiamo disputato la peggiore partita del campionato – esordisce amareggiato il DS Paolo Nista – abbiamo perso contro una squadra piena di giovani, addirittura sette. Una prestazione brutta e la delusione è tanta perché questa era la partita che avrebbe potuto confermare quelle che sono le nostre ambizioni. È stato invece un esame dove siamo stati più che bocciati, il Real Monterotondo ha meritato di vincere. Non possiamo appigliarci nemmeno alle due espulsioni, un Ladispoli brutto e incolore”. Molto amareggiato anche mister Pietro Bosco: “Non possiamo permetterci di regalare queste partite – afferma il tecnico rossoblu – certo anche in 9 abbiamo giocato, la reazione c’è stata, ma è normale che fai molta più fatica. Questa sconfitta ci servirà a capire molte cose, adesso si lavora per riuscire a fare risultato già nella prossima gara”.